Chi siamo

Il progetto Ng

Il progetto Note giurisprudenziali è nato nella primavera del 2016 con la finalità specifica di contribuire alla conoscenza del diritto civile.

In una visione più estensiva l’obiettivo è quello di costituire una banca dati in grado di fornire, seppure con i limiti imposti dall’ampiezza della disciplina civilistica, una ideale traccia orientativa della Giurisprudenza di legittimità che sia il più completa possibile.

Note giurisprudenziali prende in considerazione le decisioni della giurisprudenza di legittimità maggiormente rilevanti e le affianca con note di commento le cui caratteristiche sono la linearità e la semplicità, ma senza rinunciare al perseguimento di un impianto teorico scientificamente severo.

La sua fruizione è esclusivamente online con accesso libero e senza limitazioni nella consultazione delle risorse. I contenuti di Note giurisprudenziali possono essere riprodotti, distribuiti, comunicati ed esposti al pubblico, a condizione che venga riconosciuta una menzione di paternità adeguata attraverso, ad esempio, un collegamento ipertestuale. Le regole di fruizione dei contenuti sono disciplinate dalla licenza Creative Commons – Attribuzione – Non commerciale 3.0 Italia (CC BY-NC 3.0 IT), in particolar modo deve essere  conservata l’indicazione della fonte e del logo, nonché dell’autore del contenuto.

Per coloro che ritenessero opportuno rimanere informati sui contributi prodotti da Note giurisprudenziali, è possibile iscriversi alla newsletter attraverso l’inserimento del proprio indirizzo mail nel form appositamente predisposto.

Codice ISSN di Note giurisprudenziali: 2531-7229.

Le note pubblicate su Note giurisprudenziali, e che non siano meri rinvii a collegamenti esterni, possono essere citate nel seguente modo:

Autore, Titolo, in Note giur., data pubblicazione.

_

È possibile scrivere al seguente indirizzo di posta elettronica per eventuali comunicazioni alla redazione:

redazione@notegiurisprudenziali.it oppure utilizzare l’apposito form

_

Medinova Editore – Cultura per andare oltre.